IL TEAM MULTIDISCIPLINARE DEL PDTA MAMMELLA: I DIVERSI PUNTI DI VISTA

Inizio: 09-03-2023 - Fine: 12-03-2023

Chiusura iscrizioni: 09-03-2023


Formazione residenziale - Crediti ECM: 4.0


Ore previste: 4.00 – Stato corso:


Descrizione

Scheda del corso

Il carcinoma mammario è la neoplasia più frequente nella donna e la prima causa di morte per cancro nella donna (rispettivamente con 54.976 nuove diagnosi e 12300 decessi stimati nel 2020). Un numero fortunatamente decrescente di pazienti presenterà purtroppo una recidiva della malattia o una malattia avanzata alla prima diagnosi. In Italia ogni anno vengono diagnosticati circa 14.000 nuovi casi di tumore al seno metastatico, di questi 3400 risultano metastatici alla prima diagnosi mentre sono circa 10.600 i tumori già diagnosticati nell’arco di 10 anni precedenti. L’obiettivo del convegno è condividere il PDTA di riferimento garantendo alle pazienti affette da tumori della mammella una rapida presa in carico e un trattamento ottimale secondo le linee guida condivise, attraverso un approccio multidisciplinare integrato e omogeneo in tutto il territorio. Ciò al fine di garantire procedure e prestazioni appropriate, per un risultato efficace ed efficiente, avente come ricaduta una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti.

L’evento è rivolto a tutti gli operatori sanitari coinvolti nel percorso diagnostico terapeutico ed assistenziale per le pazienti mammella.

Scheda Faculty

COGNOME NOME LAUREA DISCIPLINA AFFILIAZIONE CITTA'
BARBIERI ELENA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente Medico s.c.  Oncologia Medica presso Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
BARBOLINI MONICA Medicina e chirurgia Oncologia Assegnista di ricerca Oncologia Medica  Università di Modena e Reggio Emilia Modena (MO)
CANOSSI BARBARA Medicina e chirurgia Radiodiagnostica Dirigente medico Struttura Complessa di Radiologia Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
CHECCHI ELEONORA Scienze infermieristiche Scienze infermieristiche Case manager Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
CORTESI LAURA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico U.O. Oncologia presso Università Modena e Reggio Emilia Modena (MO)
DE SANTIS GIORGIO Medicina e chirurgia Chirurgia, Ortopedia Professore Ordinario Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica - Direttore Scuola di specializzazione Chirurgia plastica e ricostruttiva Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
DOMINICI MASSIMO Medicina e chirurgia Ematologia Direttore Struttura Complessa di Oncologia Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
LA MARCA ANTONIO Medicina e chirurgia Ginecologia e ostetricia Professore Associato Ginecologia Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Modena (MO)
LOHR FRANK Medicina e chirurgia Radioterapia Direttore U.O. Radioterapia oncologica Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
MEDURI BRUNO Medicina e chirurgia Radioterapia Dirigente medico U.O. Radioterapia oncologica Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena  Modena (MO)
MOSCETTI LUCA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico Day Hospital Oncologico, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
NEVIANI FRANCESCA Medicina e chirurgia Geriatria Responsabile Centro disturbi cognitivi e demenze, USL Modena Modena (MO)
OMARINI CLAUDIA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente Medico Breast Unit Day Hospital Oncologico Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
PAPI SIMONA Medicina e chirurgia Chirurgia generale Dirigente medico Chirurgia Oncologica Senologica Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
PIACENTINI FEDERICO Medicina e chirurgia Oncologia Professore Associato Oncologia Medica Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Materno-Infantili e dell'Adulto Università di Modena e Reggio Emilia Modena (MO)
RAZZABONI ELISABETTA Psicologia Psicologia Generale e Clinica Contrattista Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)
TAZZIOLI GIOVANNI Medicina e chirurgia Chirurgia generale Direttore Struttura Semplice di Senologia Azienda Ospedaliero-Universitaria del Policlinico di Modena  Modena (MO)
TOSS ANGELA Medicina e chirurgia Oncologia Assegnista di ricerca Oncologia Medica  Università di Modena e Reggio Emilia Modena (MO)
ZUNARELLI ELENA Medicina e chirurgia Anatomia patologica, Oncologia Coordinamento delle attività di Diagnosi e studio della neuropatologia dell'età pediatrica ed adulta Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena Modena (MO)

Programma scientifico

13:15 Introduzione: Giorgio De Santis, Massimo Dominici, Frank Lohr, Giovanni Tazzioli

13:30 Il trattamento neoadiuvante

13.30 Quando? Come? Perché? –Federico Piacentini

13.40 L’imaging senologico – Barbara Canossi

13.50 Discussione sui temi trattati

14:20 Chirurgia del tumore della mammella

14.20 Implicazioni della genetica oncologica – Laura Cortesi

14.30 La chirurgia del cavo ascellare – Simona Papi

14.40 Il valore dello stato linfonodale: implicazioni per la terapia adiuvante - Luca Moscetti

14.50 Discussione sui temi trattati

15:20 Residuo di malattia: implicazioni pratiche

15.20 Il ruolo dell’anatomo-patologo – Elena Zunarelli

15.30 L’oncologo chiede al patologo – Angela Toss

15.40 Residuo di malattia e radioterapia: quale outcome? –Bruno Meduri

15.50 Discussione sui temi trattati

16:20 Focus sulla paziente in pre-menopausa

16.20 Standard di cura nel setting adiuvante e metastatico – Claudia Omarini

16.30 Implicazioni sulla fertilità e sui sintomi indotti da trattamento –Antonio La Marca

16.40 Trattamento chirurgico del linfedema – Giorgio De Santis

16.50 Discussione sui temi trattati

17:20 ROUND TABLE Integrazione tra professionisti nel PDTA mammella: l’attività

infermieristica a supporto delle donne in terapia per neoplasia mammaria.

Elena Barbieri, Monica Barbolini, Elisabetta Razzaboni, Elenora Checchi, Francesca Neviani

18.00 Chiusura

Programma scientifico