IL MERAVIGLIOSO MONDO DEI PARP INIBITORI: DALLA BIOLOGIA MOLECOLARE ALLA PRATICA CLINICA

Inizio: 29-11-2022 - Fine: 02-12-2022

Chiusura iscrizioni: 29-11-2022


Formazione residenziale - Crediti ECM: 4.0


Ore previste: 4.00 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Allergologia ed immunologia clinica
Endocrinologia
Gastroenterologia
Genetica medica
Medicina interna
Oncologia
Radioterapia
Chirurgia generale
Chirurgia toracica
Ginecologia e ostetricia
Urologia
Anatomia patologica
Anestesia e rianimazione
Farmacologia e tossicologia clinica
Laboratorio di genetica medica
Medicina nucleare
Radiodiagnostica
Direzione medica di presidio ospedaliero
Cure palliative

Farmacista:
Farmacia ospedaliera
Farmacia territoriale

Biologo:
Biologo

Fisico:
Fisica sanitaria

Infermiere:
Infermiere

Ostetrica/o:
Ostetrica/o

Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare:
Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare

Tecnico sanitario di radiologia medica:
Tecnico sanitario di radiologia medica

Tecnico sanitario laboratorio biomedico:
Tecnico sanitario laboratorio biomedico

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

Scheda del corso

I farmaci inibitori dell’enzima poli-ADP-ribosio polimerasi (PARP), rappresentano una nuova soluzione terapeutica impiegabile nel trattamento del carcinoma ovarico e del tumore al seno in quanto “colpiscono” principalmente le cellule prive della proteina BRCA1 funzionale. La famiglia di enzimi PARP svolge infatti un ruolo fondamentale nel riparo delle rotture a singolo filamento del DNA, permettendo così alla cellula di sopravvivere pur in presenza di pericolose alterazioni genetiche. Il blocco farmacologico di questi enzimi permette la formazione di ulteriori rotture a doppio filamento del DNA le quali conducono ad una grave instabilità genomica a cui la cellula risponde attivando la morte cellulare programmata. Con questo corso, quindi, ci si intende focalizzare sul ruolo dei PARP-inibitori nel trattamento delle neoplasie dell’ovaio, della mammella e della prostata, fornendo al contempo gli elementi chiave in grado di indirizzare verso una scelta terapeutica ragionata e appropriata.

Scheda Faculty

COGNOME NOME LAUREA DISCIPLINA AFFILIAZIONE CITTA'
AMUNNI GIANNI Medicina e chirurgia Oncologia Direttore Generale
Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica Toscana
Firenze (FI)
ANGIOLINI CATIA Medicina e chirurgia Oncologia Direttore SODs Oncologia della Mammella; Coordinatore Breast Unit Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze (FI)
ANTONUZZO LORENZO Medicina e chirurgia Oncologia Direttore f.f. Struttura Complessa Oncologia Medica Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi  Firenze (FI)
CASTIGLIONE FRANCESCA Medicina e chirurgia Anatomia Patologica Contratto Libero Professionale Struttura Operativa Dipartimentale Istologia Patologica e Diagnostica Molecolare, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi Firenze (FI)
DE ANGELIS CLAUDIA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico Struttura Complessa Oncologia Medica Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi  Firenze (FI)
DONI LAURA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico Oncologia Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi Firenze (FI)
FAMBRINI  MASSIMILIANO Medicina e chirurgia Ginecologia e ostetricia Professore Associato in Ginecologia e Ostetricia Università degli Studi di Firenze Firenze (FI)
FERRARINI ILARIA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico Oncologia Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi Firenze (FI)
GAMBALE ELISABETTA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico Oncologia medica Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze (FI)
GENSINI FRANCESCA Medicina e chirurgia Genetica medica Dirigente mwedico S.O.D. di Genetica Medica Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi
Dipartimento Materno-Infantile
AOU Careggi
Firenze (FI)
GIOMMONI ELISA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente Medico Oncologia
Medica I Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi 
Firenze (FI)
LAPINI ALBERTO Medicina e chirurgia Urologia Dirigente medico Urologia Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi Firenze (FI)
MASSI DANIELA Medicina e chirurgia Anatomia patologica Professore Ordinario Anatomia Patologica, Università degli Studi di Firenze Firenze (FI)
MEATTINI ICRO Medicina e chirurgia Radioterapia Professore associato Diagnostica per immagini e radioterapia Università degli Studi di Firenze Firenze (FI)
PAPI LAURA Medicina e chirurgia Genetica medica Direttore Struttura Operativa Dipartimentale Genetica medica Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi Firenze (FI)
PETRELLA MARIA CRISTINA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico U.O. Oncologia Medica Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi Firenze (FI)
PILLOZZI SERENA Scienze biologiche Oncologia Ricercatore Dipartimento di Patologia e Oncologia Sperimentali, Università di Firenze Firenze (FI)

Programma scientifico

14.00 INTRODUZIONE Lorenzo Antonuzzo

 

HRD IS THE NEW BRCA BIOMARCATORI E OUTCOME CLINICO, PROFILAZIONE MOLECOLARE E MECCANISMI DI RESISTENZA

Moderatori: Daniela Massi, Laura Papi

 

14.10 PUNTO DI VISTA DEL PATOLOGO E BIOLOGO MOLECOLARE Francesca Castiglione

 

14.30 PUNTO DI VISTA DEL GENETISTA Francesca Gensini

 

14.50 RUOLO DELLA BIOPSIA LIQUIDA, PUNTO DI VISTA DEL BIOLOGO Serena Pillozzi

 

SESSIONE PRATICA

Moderatore: Lorenzo Antonuzzo

 

15.10 CARCINOMA DEL PANCREAS: A CHE PUNTO SIAMO Elisa Giommoni

 

SESSIONE OVAIO

Moderatori: Gianni Amunni, Massimiliano Fambrini

 

15.30 NUOVI ALGORITMI TERAPEUTICI NELLE PAZIENTI CON CARCINOMA OVARICO Maria Cristina Petrella

 

15.50 WORKSHOP CASO CLINICO Claudia De Angelis

 

SESSIONE PROSTATA

Moderatori: Lorenzo Antonuzzo, Alberto Lapini

 

16.10 NUOVI ALGORITMI TERAPEUTICI NEI PAZIENTI CON CARCINOMA PROSTATICO Laura Doni

 

16.30 WORKSHOP CASO CLINICO Elisabetta Gambale

 

SESSIONE MAMMELLA

Moderatori: Catia Angiolini, Maria Cristina Petrella

 

16.50 NUOVI ALGORITMI TERAPEUTICI NEI PAZIENTI CON CARCINOMA MAMMARIO Icro Meattini

 

17.10 WORKSHOP CASO CLINICO Ilaria Ferrarini

 

17.30 DISCUSSIONE SUI TEMI TRATTATI

 

17.50 CONCLUSIONE Lorenzo Antonuzzo

 

18.00 CHIUSURA

Programma scientifico