ALGORITMO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO NEL TRATTAMENTO DI I LINEA DEL TUMORE OVARICO AVANZATO

Inizio: 21-10-2022 - Fine: 24-10-2022

Chiusura iscrizioni: 21-10-2022


Formazione residenziale - Crediti ECM: 2.0


Ore previste: 2.00 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Allergologia ed immunologia clinica
Genetica medica
Oncologia
Radioterapia
Chirurgia generale
Ginecologia e ostetricia
Anatomia patologica
Anestesia e rianimazione
Farmacologia e tossicologia clinica
Laboratorio di genetica medica
Medicina nucleare
Patologia clinica
Radiodiagnostica
Direzione medica di presidio ospedaliero
Cure palliative

Farmacista:
Farmacia ospedaliera
Farmacia territoriale

Biologo:
Biologo

Fisico:
Fisica sanitaria

Infermiere:
Infermiere

Ostetrica/o:
Ostetrica/o

Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare:
Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare

Tecnico sanitario di radiologia medica:
Tecnico sanitario di radiologia medica

Tecnico sanitario laboratorio biomedico:
Tecnico sanitario laboratorio biomedico

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

Scheda del corso

l carcinoma ovarico è il sesto più diffuso cancro femminile a livello mondiale, ma rappresenta la più comune causa di morte per neoplasie ginecologiche, verosimilmente a causa della tardività della diagnosi (circa due terzi dei casi vengono diagnosticati in stadi avanzati).

La mancanza di uno screening efficace, la diagnosi tardiva, la precoce insorgenza di chemioresistenza, la eterogeneità tumorale sono tutti fattori che contribuiscono ad una elevata letalità.

Negli ultimi anni moltissimi cambiamenti sono intervenuti nel trattamento della patologia ovarica.

Come va ridefinito l’algoritmo terapeutico di prima linea del carcinoma ovarico avanzato in relazione ai risultati dei test del BRCA e dell’HRD?

Molteplici domande rimangono ancora irrisolte: come costruire un algoritmo di trattamento che si snodi dalla diagnosi alle successive recidive, come identificare quali pazienti beneficiano di quale trattamento, come orientarsi nel complesso mondo delle mutazioni genetiche e della loro suscettibilità in termini di rischio.

Il corso si propone di fornire un update su questa importante tematica e di illustrare i percorsi diagnostico-terapeutici per le donne con tumore ovarico.

Scheda Faculty

COGNOME NOME LAUREA DISCIPLINA AFFILIAZIONE CITTA'
BERRETTA ROBERTO Medicina e chirurgia Ginecologia e Ostetricia Dirigente medico Struttura Complessa Ostetricia e Ginecologia Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma Parma (PR)
BORTESI BEATRICE Scienze biologiche Scienze biologiche Dirigente biologo U.O. Genetica Medica
Genetica Medica - Dipartimento Onco-Ematologico Internistico Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma
Parma (PR)
MERISIO CARLA Medicina e chirurgia Ginecologia e Ostetricia Dirigente medico Unità Operativa di Ginecologia ed Ostetricia Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma Parma (PR)
MUSOLINO ANTONINO Medicina e chirurgia Oncologia, Ematologia Responsabile Programma Interaziendale Breast Unit della provincia di Parma, Professore a contratto, Scuola di specializzazione in Oncologia Università degli studi di Parma  Parma (PR)
SIKOKIS  ANGELICA Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico Oncologia medica - Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma Parma (PR)
SILINI ENRICO MARIA Medicina e chirurgia Anatomia ed Istologia Patologica Direttore, Sezione di Anatomia Patologica, Dipartimento di Patologia e Medicina di Laboratorio,
Università di Parma (PR)
Parma (PR)
ZANONI DANIELE Medicina e chirurgia Oncologia Dirigente medico U.O. Oncologia Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma Parma (PR)

Programma scientifico

PROGRAMMA

Moderatori: Prof. Antonino Musolino, Prof.ssa Carla Merisio

15:00 > 15:20

La chirurgia nelle neoplasie ovariche avanzate: PDS vs IDS e residuo tumorale

Dott. Roberto Berretta

15:20 > 15:40

La terapia di I linea nel tumore ovarico avanzato: quali opzioni di mantenimento?

Dott. Daniele Zanoni

15:40 > 16:00

Focus sullo studio PAOLA-1: evidenze e criticità

Dott.ssa Angelica Sikokis

16:00 > 16:20

BRCA e test HRD nell’algoritmo diagnostico-terapeutico: il ruolo dell’Anatomo Patologo

Prof. Enrico Maria Silini

16:20 > 16:40

Next – Generation Sequencing (NGS) nei tumori epiteliali ovarici: oltre BRCA

Dott.ssa Beatrice Bortesi

16:40 > 17:20

TAVOLA ROTONDA: Ottimizzazione del percorso esecutivo del test HRD:

quali strategie organizzative condivise?

Roberto Berretta, Daniele Zanoni, Angelica Sikokis, Enrico Maria Silini, Beatrice Bortesi

17:20 – 17:30

Conclusione dei lavori

Prof. Antonino Musolino, Dott.ssa Angelica Sikokis

Programma scientifico