GU NEXT - MODERN INFORMATION TECHNOLOGY FOR CANCER RESEARCH AND CLINICAL PRACTICE IN URO-ONCOLOGY

Inizio: 17-12-2021 - Fine: 20-12-2021

Chiusura iscrizioni: 15-12-2021


Formazione residenziale - Crediti ECM: 6.0


Ore previste: 6.00 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Endocrinologia
Genetica medica
Medicina interna
Nefrologia
Oncologia
Radioterapia
Chirurgia generale
Urologia
Anatomia patologica
Farmacologia e tossicologia clinica
Laboratorio di genetica medica
Medicina nucleare
Radiodiagnostica
Direzione medica di presidio ospedaliero
Cure palliative

Farmacista:
Farmacia ospedaliera
Farmacia territoriale

Biologo:
Biologo

Fisico:
Fisica sanitaria

Infermiere:
Infermiere

Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare:
Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare

Tecnico sanitario di radiologia medica:
Tecnico sanitario di radiologia medica

Tecnico sanitario laboratorio biomedico:
Tecnico sanitario laboratorio biomedico

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

Oggi, nell’ambito della patologia neoplastica genito-urinaria una quota rilevante di pazienti, prossima al 30%, giunge alla diagnosi con una malattia localmente avanzata o metastatica. Il corso si propone di fornire un aggiornamento sui tumori urologici tramite un confronto tra diversi specialisti in questo settore con l’intento di sviluppare la collaborazione tra competenze diverse in patologia urologica. L’obiettivo primario è quello di focalizzare gli aspetti teorici e pratici dall’ approccio multidisciplinare alla patologia neoplastica genito-urinaria e di implementare un’azione sinergica tra le diverse figure specialistiche. L’identificazione e la condivisione tra i vari Specialisti dei parametri che consentano un approccio terapeutico personalizzato per tipologia di tumore e di paziente, il ruolo attuale della chirurgia ed i risultati ottenuti dalla radioterapia oncologica e dalla oncologia medica saranno oggetto di approfondimento e di dibattiti al fine di coinvolgere tutti i partecipanti.

Programma scientifico

RESPONSABILI SCIENTIFICI

Rodolfo Passalacqua, Oncologia, Istituti Ospitalieri, ASST-Cremona

Matteo Brunelli, Dipartimento di Diagnostica e Sanità Pubblica, Anatomia Patologica,

Università di Verona

PROGRAMMA

9.00 Apertura dei lavori: Matteo Brunelli e Rodolfo Passalacqua

PRIMA SESSIONE: INFORMATION TECHNOLOGY APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA

Moderatori: Giario Conti, Giuseppe Procopio

9.15 Diagnostica radiologica Laura Romanini

9.35 Diagnostica medico nucleare. Francesco Ceci

9:45 Discussione sui temi trattati

INFORMATION TECHNOLOGY APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA ANATOMO-PATOLOGICA

9.55 Intelligenza artificiale nella diagnostica istopatologica e-slide Filippo Fraggetta

10.15 Telemedicina diagnostica– esperienza di consulenza immediata a distanza per il paziente oncologico su vetrino istopatologico Albino Eccher

10.35 Discussione sui temi trattati

10.45 Coffee break

SECONDA SESSIONE: LA TERAPIA DEL TUMORE DELLA PROSTATA

Moderatori: Matteo Brunelli, Rodolfo Passalacqua

11.10 Approccio chirurgico con le nuove tecnologie Alessandro Antonelli

11:30 La terapia dei tumori della prostata in fase non metastatica Bruno Perrucci e Stefano Ciccarelli

11.50 La terapia dei tumori della prostata in fase metastatica Michele Milella, Verona e Maria Olga Giganti

12.10 Discussione sui temi trattati

12.30 TAVOLA ROTONDA: Nuovi approcci assistenziali con applicazioni di Information Technologies, Telemedicina e Assistenza Domiciliare.

Giuseppe Procopio, Margherita Ratti, Guadalupi Valentina e Vanesa Gregorc

13.30 Lunch

TERZA SESSIONE TUMORI DEL RENE E DELLA VESCICA

Moderatori: Guido Martignoni, Fabrizio Verweij

14:30 Tecnologia diagnostica per la classificazione molecolare dei tumori del rene e

della vescica Anna Caliò

15.00La terapia dei tumori del rene in fase non metastatica Maddalena Donini

15.20La terapia dei tumori del rene in fase metastatica Elena Verzoni

15.40La terapia dei tumori della vescica in fase loco-regionale Patrizia Giannatempo

16.0 La terapia dei tumori della vescica in fase avanzata Rita Cengarle

16.20 Discussione sui temi trattati

17.00 Chiusura lavori

Programma scientifico